I LIVELLO (1) Prova d’esame sulla TEORIA E ARMONIA MUSICALE (PROVA SCRITTA): altezza e durata dei suoni; scala diatonica e scala cromatica; le chiavi musicali; i segni di alterazione (diesis, bemolle, ecc …); alterazioni fisse e momentanee; la divisone: tempi semplici e tempi composti; il punto, la legatura di valore e di portamento; i gruppi irregolari (la terzina); lo swing; gli accenti musicali e la sincope; le tonalità maggiori e relative minori; le scale minori; teoria degli intervalli; le triadi; armonizzazione della scala maggiore e minore naturale a tre voci;   la scala pentatonica maggiore e minore. (2) Prova d’esame sugli STUDI: due a scelta dei seguenti studi: 1.8; 1.11; 1.12; 1.13; 1.17; 1.18; 1.19; 1.20; 1.21; 1.22;  1.23. (3) Prova d’esame sullo STYLING: uno a scelta dei seguenti studi: 3.1; 3.2; 3.3; 3.4. (4) Prova d’esame sulla GUIDA ALL’ASCOLTO: commento di uno a scelta dei dischi consigliati del capitolo  “DISCOGRAFIA” oppure commento di uno a scelta dei CD contenuti nel “Pacchetto CD 1 con Guida all’Ascolto”,  acquistabile su Lacertopolis. NB: “a scelta” va inteso: “a scelta dell’allievo”. Non è richiesta l’esecuzione alla velocità adottata nelle registrazioni; si dia  più importanza alla giusta interpretazione.  II LIVELLO (1) Prova d’esame sulla TEORIA E ARMONIA MUSICALE (PROVA SCRITTA): Teoria degli intervalli; scala diatonica e scala cromatica; le tonalità maggiori e relative minori; le scale minori (naturale, armonica e melodica); armonizzazione della scala maggiore e minore naturale fino a sette voci; voci dell’accordo, addizioni e estensioni; accordi di I, II, III e IV specie; accordi sospesi e di 6°(sospensione di modo e di specie); i modi; voicing e rivolti degli accordi; slash chords; teoria della siglatura di un accordo; armonia modale e funzione enarmonica delle voci dell’accordo/addizioni/estensioni; le cadenze; le modulazioni; cadenze e riff modali; interscambio modale; sostituzioni diatoniche e aree tonali; le scale pentatoniche e le scale blues; analisi armonica di successioni di accordi (applicazione degli argomenti trattati). (2) Prova d’esame sugli STUDI: tre studi a scelta dal n° 1.37 in poi.  (3) Prova d’esame sullo STYLING: uno a scelta dei seguenti studi: 3.9; 3.10; 3.11; 3.12; 3.13. (4) Prova d’esame sul COVERING: esecuzione di un brano a scelta. se il brano non è tra quelli segnalati nel Cap.4 lo  studente dovrà sceglierne uno di difficoltà equivalente o superiore e dovrà portare all’esame il disco originale. (5) Prova d’esame sulla GUIDA ALL’ASCOLTO: commento di due a scelta dei dischi consigliati del capitolo  “DISCOGRAFIA” oppure commento di due a scelta dei CD contenuti nel “Pacchetto CD 1 con Guida all’Ascolto”,  acquistabile su Lacertopolis. NB: “a scelta” va inteso: “a scelta dell’allievo”. Non è richiesta l’esecuzione alla velocità adottata nelle registrazioni; si dia  più importanza alla giusta interpretazione.  III LIVELLO (1) Prova d’esame sulla TEORIA E ARMONIA MUSICALE (PROVA SCRITTA): la scala minore armonica; armonizzazione della scala minore armonica; modi della scala minore armonica; accordi modali della scala minore armonica armonia tonale e modale e funzione enarmonica delle voci dell’accordo/addizioni/estensioni; slash chords e poly chords sostituzioni diatoniche e aree tonali; sostituzioni cromatiche: o sostituzione dell’accordo di settima di dominante con l’accordo di settima diminuita; o dominanti secondarie e sopratoniche secondarie; o interscambio modale; pitch axis; analisi armonica di successioni di accordi con l’applicazione degli argomenti trattati.; strutture principali dei brani (Blues, AABA Anatole, ecc…); 1Analisi armonica di almeno 1 progressione di accordi composta da minimo 8 battute, con l’applicazione  degli argomenti trattati (interscambio modale, sostituzioni cromatiche ecc…) (2) Prova d’esame sugli STUDI: due a scelta degli Studi del Capitolo primo.  (3) Prova d’esame sullo STYLING: tre a scelta degli Studi del Capitolo terzo.  (4) Prova d’esame sul COVERING: “The entertainer” (Scott Joplin).  (5) Prova d’esame sulla GUIDA ALL’ASCOLTO: commento di tre a scelta dei CD contenuti nel “Pacchetto CD 1 con  Guida all’Ascolto”, acquistabile su Lacertopolis. NB: “a scelta” va inteso: “a scelta dell’allievo”. Non è richiesta l’esecuzione alla velocità adottata nelle registrazioni; si dia  più importanza alla giusta interpretazione.  1. Questa prova può essere valutata insieme alla prova di “analisi musicale”, a discrezione della commissione. IV LIVELLO  (1) Prova d’esame sulla TEORIA E ARMONIA MUSICALE (PROVA SCRITTA): La scala minore melodica armonizzazione della scala minore melodica; modi della scala minore melodica; accordi modali della scala minore melodica: sostituzioni diatoniche e aree tonali sostituzioni cromatiche (utilizzo dell’accordo di settima diminuita, la sostituzione di tritono, le dominanti secondarie e sopratoniche secondarie, l’interscambio modale; utilizzo delle sostituzioni; le scale simmetriche; il IIm7 – V7 – Imaj7 e IIm7b5 – V7 – Im7; uso enarmonico dei gradi delle scale (accordi alterati); analisi armonica di successioni di accordi, applicazione degli argomenti trattati. (2) Prova d’esame sugli STUDI: due a scelta degli Studi del Capitolo primo.  (3) Prova d’esame sullo STYLING: tre a scelta degli Studi del capitolo terzo  (4) Prova d’esame sul COVERING: “Maple leaf rag” (Scott Joplin).  (5) Prova d’esame sulla GUIDA ALL’ASCOLTO: commento di quattro a scelta dei CD contenuti nel “Pacchetto CD 1  con Guida all’Ascolto”, acquistabile su Lacertopolis. NB: “a scelta” va inteso: “a scelta dell’allievo”. Non è richiesta l’esecuzione alla velocità adottata nelle registrazioni; si dia  più importanza alla giusta interpretazione. 
ALTRE INFORMAZIONI?