E’ necessario distinguere gli ESAMI DI LIVELLO (Attestati e Licenze) dall’ESAME DI DIPLOMA (accademico o professionale).

ESAMI DI LIVELLO (Attestati e Licenze)

L’esame di 1° Livello e gli esami di Licenza di 2° e 3° Livello possono essere sostenuti presso la sede nella quale si è iscritti, oppure, a seconda dei casi, nella sede Lizard più vicina. Gli esami si svolgono di solito una volta l’anno (generalmente nel mese di Giugno o prima metà del mese di Luglio); in alcune sedi invece vengono organizzate anche sessioni di esami autunnali/invernali.

In ogni caso, la sede centrale LIZARD invia un commissario “capo commissione” che deve verbalizzare ogni esame. Oltre al commissario è richiesta la presenza di un insegnante della sede o del direttore della sede stessa. Chi non potesse presentarsi alla data stabilita o volesse anticipare la data del suo esame può prenotarsi alla sede di Fiesole, dove gli esami vengono fatti tutto l’anno.

ESAME DI DIPLOMA (Accademico o Professionale)

Gli esami si svolgono esclusivamente nella sede centrale Lizard di Fiesole presso la quale vanno prenotati telefonicamente. Della Commissione d’esame fa parte il Direttore generale M° Giovanni Unterberger.

Eccezionalmente gli esami di Diploma possono essere tenuti nella sede di una delle altre Accademie Lizard, purché possa essere presente il Direttore generale.

Ogni studente si presenti all’esame con spirito sereno e rilassato. Gli insegnanti della commissione faranno di tutto per metterlo a suo agio e per evitare che l’inevitabile emozione che accompagna ogni tipo di esame influisca negativamente sul suo rendimento.

L’esame del 1° Livello e quello di Licenza di 2° Livello sono piuttosto semplici e vanno sostanzialmente considerati solo un controllo, fatto da insegnanti di grande esperienza didattica e professionale, utile allo scopo di apportare  eventuali “correzioni di rotta” al metodo di studio dello studente.

Tale controllo è volto ad accertare che egli non abbia contratto difetti nocivi per il proseguimento degli studi e che non abbia lacune importanti nella sua preparazione. Eventuali lacune e difetti saranno segnalati nella sua scheda d’esame e costituiranno un “debito didattico” che lo studente dovrà “saldare” in occasione dell’esame successivo dimostrando di aver risolto (in tutto o almeno in gran parte) i problemi che gli furono segnalati. Se non lo farà l’attestato dell’esame successivo potrà essergli negato.

Ottenuta la Licenza di 2° Livello è bene che consultiate lo Study Planner della sede di Fiesole che, in base ai vostri interessi ed aspirazioni professionali, vi consiglierà il percorso più idoneo ed efficace per raggiungere i vostri obbiettivi nel minor tempo possibile (vedi in proposito CORSI – PERCORSI LIZARD STUDIO LAVORO).

L’esame di Licenza di 3° Livello è ovviamente più impegnativo, ma una volta superato consente già di poter insegnare nei Corsi Lizard SMB e SPM, dopo aver frequentato un Corso Abilitante della durata di un giorno presso la sede centrale di Fiesole. I corsi vengono organizzati 1 / 2 volte l’anno.

L’esame di Diploma, infine, è rigoroso e selettivo; per questo motivo anche votazioni inferiori ai 30/30 vanno comunque considerate un importante e prestigioso traguardo.

DURATA DELL’ESAME

Gli esami di 1° Livello durano generalmente circa 30 minuti. Gli esami di Licenza di 2°, 3° Livello durano generalmente 40 minuti. Gli esami di Diploma durano generalmente circa un’ora.

COMMISSIONE D’ESAME

Per l’esame di diploma la commissione è composta da 3 insegnanti (tra cui il Direttore generale M° Giovanni Unterberger). Per tutti gli altri esami la commissione è composta da 2 insegnanti.

LETTERA DI PRESENTAZIONE DELL’INSEGNANTE

Gli studenti  possono presentarsi all’esame con una lettera d’accompagnamento del loro insegnante.

La lettera è particolarmente utile nel caso in cui l’insegnante sia consapevole di lacune o difetti dello studente (ai quali sta gradualmente ponendo rimedio) o nel caso in cui l’insegnante intenda segnalare esigenze o aspirazioni specifiche dello studente per le quali la commissione potrebbe concedere deroghe, variazioni o integrazioni al programma d’esame.

RENDIMENTO DELLO STUDENTE DURANTE L’ESAME

Lo studente che ritenga di aver eseguito una o più d’una delle prove d’esame in modo insoddisfacente a causa di problemi di emotività, può liberamente chiedere di ripetere una seconda volta l’esecuzione in modo da consentire agli insegnanti una più corretta valutazione delle sue capacità.

Se la commissione dovesse chiedere cose non contenute nel programma lo studente deve farlo notare.

COME PRESENTARSI ALL’ESAME

Lo studente porti all’esame il suo strumento (esclusi batteristi e pianisti). Chitarristi e bassisti  si presentino con lo strumento ben accordato e con corde in buono stato. Gli amplificatori sono presenti nell’aula dell’esame. Eventuali basi necessarie all’esecuzione delle cover o dei brani da lui composti (se richiesti dal programma) dovranno essere contenuti esclusivamente su chiavetta USB.

I brani composti dallo studente (richiesti dall’esame di Licenza dal 3°livello in poi) dovranno essere accompagnati dallo spartito manoscritto da lui redatto. Le cover devono essere suonate su base portata dallo studente sempre su chiavetta USB (anche se non realizzata da lui) e non sugli originali.

Gli studenti di Accademie LIZARD o di LABORATORI MUSICALI LIZARD portino con sé e consegnino alla commissione il loro ultimo LIBRETTO DIDATTICO personale in vigore completo di codice di registrazione. In caso contrario l’esame potrebbe non aver luogo e lo studente potrebbe essere costretto a ripresentarsi.

Su una delle ultime pagine del libretto deve esserci la scritta “PRONTO PER L’ESAME DI X LIVELLO” seguita dalla firma dell’insegnante; in mancanza di tale scritta firmata la commissione riterrà che lo studente si presenta all’esame senza il consenso del suo insegnante.

PROGRAMMA DEGLI ESAMI

Il programma degli esami è quello pubblicato sul sito  www.lizardaccademie.net (verificare annualmente che il programma non abbia subito modifiche); il programma di massima sinteticamente indicato in calce alla RAIL SCHEDULE del relativo livello, pubblicata sui libri della collana LIZARD – UNTERBERGER era destinato ai privatisti che non sono più ammessi. Esso non è pertanto aggiornato e non va quindi tenuto in considerazione.

La commissione può porre domande anche al di fuori del programma per accertare la preparazione dell’allievo; egli però, in tal caso, farà bene a farlo notare alla commissione; nessuna valutazione negativa potrà infatti essere data, ai fini della promozione, nel caso in cui lo studente risponda in modo errato alle domande concernenti argomenti non inclusi nel programma.

CRITERI DI VALUTAZIONE

Nello stabilire, a suo insindacabile giudizio, l’idoneità dello studente a essere promosso al livello successivo (e a ricevere l’attestato o la Licenza del suo livello) la commissione darà importanza diversa alle varie discipline, considerandone alcune fondamentali ed altre secondarie in relazione alle aspirazioni professionali dello studente e alle capacità che egli dovrà sviluppare. Si tenga inoltre presente che:

  • alla pulizia d’esecuzione, al tocco, al controllo del suono e alla precisione ritmica viene data un’importanza assai maggiore che alla velocità.
  • un fraseggio eseguito con gusto e sensibilità impressiona positivamente la commissione molto più di un’improvvisazione virtuosistica ma fredda e accademica.
  • all’esame di diploma lo studente che avrà dimostrato di possedere la capacità di comporre brani o assoli ricchi di idee personali e di pregevole livello artistico conquisterà la stima di tutta la commissione che, in questi casi, potrà decidere di attribuire allo studente il diploma con MENZIONE SPECIALE.
  • la cultura musicale, la conoscenza dei dischi e degli autori migliori dello stile prescelto e la capacità di commentarne il valore artistico sono qualità fondamentali per ottenere la massima votazione (30/30 con LODE) all’esame di diploma finale.

SCHEDA D’ESAME

La valutazione dettagliata dello studente in ogni disciplina oggetto d’esame, le sue eventuali lacune e i suoi difetti, i consigli per lo studio futuro, saranno indicati in una SCHEDA D’ESAME personale di cui l’allievo riceverà una copia dopo ogni esame sostenuto. Egli dovrà mostrarla al suo insegnante in occasione della successiva lezione.

L’esito finale dell’esame verrà anche verbalizzato sul REGISTRO LIZARD DEGLI ESAMI e firmato dai componenti della commissione.

COMPENSAZIONE DEI DEBITI DIDATTICI

Qualora un debito didattico riscontrato non sia, a giudizio della commissione, determinante per la formazione dello studente, egli potrà chiedere, anziché di “saldarlo” all’esame successivo, di “compensarlo” con lo studio di un argomento o di una disciplina alternativi, più utili per le sue aspirazioni professionali.

La commissione si riserverà caso per caso il diritto di negare, concedere o addirittura consigliare una o più “compensazioni”. Esse saranno esplicitamente annotate sulla scheda d’esame dello studente.

COSTO DELL’ESAME

Chiedere alla segreteria le tariffe in vigore al momento dell’esame.

Gli importi vanno saldati prima dell’inizio dell’esame.

Il costo dell’esame comprende anche l’attestato che verrà inviato dalla sede centrale entro 90 giorni e potrà essere ritirato dallo studente presso la sede in cui sta seguendo i corsi.

STUDENTI PRIVATISTI

Dal 2012 sono stati aboliti gli esami per i privatisti. Sono perciò ammessi solo studenti iscritti da almeno 5 mesi ai Corsi di una qualsiasi sede abilitata LIZARD.

File scaricabile GUIDA AGLI ESAMI